Il sogno come terapia

Il sogno come potente forma di terapia

1 Marzo 2023

Negli ultimi anni c’è stato un grande interesse scientifico per il tema dei sogni. Gli scienziati stanno ancora cercando di capire perché sogniamo e quale sia lo scopo dei sogni nelle nostre vite e nella nostra evoluzione come esseri umani.

Uno studio recente pubblicato su Neuroscience Dreams, tuttavia, suggerisce che i sogni possono essere utilizzati come una potente forma di terapia per le persone che soffrono di traumi emotivi e PTSD, anche senza ricordare i propri sogni dopo il risveglio (quest’ultimo punto è uno dei problemi principali nell’uso dei sogni come terapia).

Ridefinire il punto di vista sui sogni

La maggior parte delle persone difficilmente riesce ad interpretare i propri sogni perché essi si presentano destrutturati; spesso privi di senso logico. Tuttavia, il nostro subconscio si serve dei sogni per cercare di risolvere dei problemi, per elaborare le esperienze giornaliere, per fissare la conoscenza.

Cosa è veramente un sogno? Nel sogno non solo il cervello rilascia serotonina e dopamina; esso è anche un potente strumento per fornire una serie di altri benefici mai immaginabili fino ad oggi.

La svolta scientifica

Gli scienziati hanno condotto esperimenti sui sogni per centinaia di anni senza rendersi conto (fino ad ora) che il sogno è una vera e propria terapia e offre reali benefici a coloro imparano a praticarla anche autonomamente.

Chi impara a sfruttare il sogno come terapia sarà in grado di fare un passo verso l’evoluzione della specie umana e cambiare il mondo!

Come funziona la terapia del sogno?

Esistono molti tipi di sogni,ma i più comuni, per quanto concerne la pratica terapeutica, riguardano l’ansia e la paura. Lavorando sui sogni, il paziente si sente meglio perché riesce ad entrare in contatto con particolari elementi che durante la veglia la sua logica mette da parte per far spazio a priorità del momento.

La tecnica utilizzata nella terapia dei sogni è molto simile a quella utilizzata dalla terapia cognitivo comportamentale tramite la quale prima di tutto a identificare il disagio, lo si analizza sotto tanti punti di vista e ci si espone gradualmente alla fobia in oggetto.

La terapia cognitivo comportamentale è un percorso stimolante ed efficace in grado di aiutarci a imparare a cambiare pensieri negativi e sbagliati fissati nella mente (convinzioni) tra cui ad esempio pensare di non valere nulla, di essere meno degli altri e via dicendo.

Cos’è la terapia del sogno o la terapia onirica

La terapia del sogno viene in genere eseguita attraverso l’ipnosi o la terapia cognitiva comportamentale. L’idea generale è riuscire ad imparare a cambiare ciò che si sogna o accade nei sogni in modo da poter poi intervenire sul modo in cui ci si sente e il modo in cui la propria mente reagisce emotivamente. Molti studi dimostrano che la terapia onirica può effettivamente funzionare.

In uno studio condotto su 2 gruppi di persone con la fobia del parlare in pubblico, ad un gruppo sono stati somministrati antidepressivi per 2 settimane prima dell’inizio di un ciclo di trattamento di 8 settimane di terapia cognitiva comportamentale tramite la quale si sarebbero docuti esporre per 2 ore settimanali alla loro peggiore paura: parlare in pubblico!

Al secondo gruppo invece al percorso è stata aggiunta l’esposizione alla fobia durante la fase del sonno REM tramite immagini guidate per 4 settimane.
Al termine del ciclo di terapia di entrambi i gruppi, ai partecipanti è stato chiesto di parlare in pubblico: le persone che hanno avuto l’esposizione alla fobia di parlare in pubblico solo da svegli (ma non durante la fase REM) non hanno ottenuto dal ciclo di terapia alcun sollievo dall’ansia; al contrario, coloro che sono stati esposti anche ad un ciclo di terapia durante la fase REM hanno ottenuto sollievo da ansia e depressione. La ricerca sulla terapia onirica è ancora in corso d’opera perciò è difficile comprenderne la sua effettiva efficacia.

Chi è un terapista dei sogni?

Un terapista dei sogni è uno psicologo/psicoterapeuta specializzato in terapia cognitivo-comportamentale o ipnosi e naturalmente sulla interpretazione dei simboli e dei sogni.
In italia, il settore è ancora relativamente. Ci sono tuttavia diversi psicologi che già praticano la psicoterapia dei sogni.

SHARE | Il tuo psicologo crede nella terapia dei sogni?
Condivi la sua opinione con noi 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© All rights reserved.